ESPERIENZE DIOCESANE DI AC INVERNO 2016/17

Alcuni dei nostri ragazzi di Castel Goffredo che frequentano i gruppi di Azione Cattolica in parrocchia e in diocesi hanno preso parte negli ultimi giorni di dicembre alle esperienze che l’AC diocesana ha proposto.

 

Ritiro di Avvento GVS I-II-III superiore

“GUARDA CON IL CUORE… VEDI L’INVISIBILE”

22-23 dicembre 2016, Soave di Porto Mantovano

spilla-ritiro-di-avvento-gvs

Per prepararsi al meglio all’imminente arrivo del Santo Natale, i giovanissimi sono stati invitati a prendere parte ad un ritiro di due giorni presso l’oratorio di Soave. Il tema su cui è stato incentrato il ritiro è lo stesso del passato campo estivo, cioè l’affettività. L’adolescenza nei primi anni delle superiori è l’età in cui i ragazzi cominciano a porsi domande serie sulla propria vita affettiva, sulle relazioni e sulle scelte da compiere. La due giorni è stata pensata apposta per concedere loro alcuni spunti di riflessione su questi argomenti, facendosi guidare dalla luce di Gesù Bambino e dall’insegnamento che Egli ci dona con la sua nascita.

20161223_150343

 

Campo invernale ACR IV emelentare – III media

“MAI DA SOLI, SEMPRE ACCOMPAGNATI”

27-30 dicembre 2016, Biacesa

spilla-campo-invernale-acrI ragazzi dell’ACR sono stati invitati invece a prendere parte ad intenso campo invernale di 4 giorni in montagna alla mitica casa di Biacesa! Il tema che ha fatto da filo conduttore all’esperienza è stato quello dell’accompagnamento. Gli educatori si sono messi a disposizione per accompagnare appunto i ragazzi in ogni circostanza, dalla riflessione alla preghiera, ma anche nel gioco, nelle attività e nei momenti di libertà. I ragazzi si sono immedesimati dunque nei personaggi appena riscoperti nei vangeli letti a Natale (pastori, Re Magi, Giuseppe e Maria) che a loro volta si erano lasciati accompagnare da qualcuno o qualcosa. Ne è uscita un’esperienza davvero fantastica, che ha rafforzato i legami di un gruppo molto numeroso e che di certo ha lasciato qualcosa a tutti i ragazzi che vi hanno preso parte.

sfondo55

 

Per entrambe le esperienze è stato utilizzato il film “Il Piccolo Principe” come spunto per lanciare alcuni messaggi e come sfondo e ambientazione per rendere il tutto più saporito ed avvincente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *