La Caritas di Castel Goffredo: una mano tesa anche nel tempo di Avvento

In tempo di Avvento è più facile guardarci intorno e notare che in molti hanno bisogno di aiuto.

Nella nostra chiesa, adagiato ai piedi di un altare laterale, è comparso un grande cesto per accogliere alimenti destinati alle famiglie bisognose; ci pensano poi i volontari della Caritas a smistare pasta, olio, scatolame, biscotti ed altri alimenti, che ogni giorno qualche mano generosa deposita.

Presso la sede di via Montegrappa si accolgono, tramite i volontari, le persone che generosamente donano abiti, biancheria, cibi, mobili e denaro contante, che poi vengono donati alle famiglie indigenti che vivono sul nostro territorio. Questo connubio tra gli abitanti di Castel Goffredo e i volontari Caritas si accentua in alcuni particolari periodi dell’anno, ma funziona costantemente.

La Caritas è sostenuta anche dal progetto AGEA, che fornisce alimenti secondo regole ben precise dettate a livello nazionale; inoltre si collabora con alcuni supermercati di Castel Goffredo, che offrono prodotti in scadenza e col mercato ortofrutticolo di Verona.

Le famiglie bisognose residenti nel nostro paese sono purtroppo in aumento, e quanto viene raccolto lo si distribuisce senza far distinzioni di religione o etnia, ma soltanto tenendo conto delle reali difficoltà economiche. Non è solo aiuto economico. La Caritas va oltre, cercando di creare un rapporto con le persone che chiedono aiuto. Il centro di ascolto, prima di tutto, raccoglie dati per valutare le necessità reali della persona che si presenta, ma cerca anche di stabilire un contatto umano, tenendo sempre ben presente che la Caritas deve mettere in pratica l’amore evangelico.

La festa che si è svolta presso La Fontanella, in occasione della Giornata del Povero indetta da Papa Francesco lo scorso 18 novembre, ne è stata una bella testimonianza: molte persone vi hanno partecipato, creando una bella occasione di incontro.

Una nuova proposta sta prendendo corpo in questi giorni presso la sede Caritas. Si sta cercando di realizzare uno sportello che metta in contatto chi cerca lavoro con chilo offre. E’ ancora in fase di progettazione, ma la speranza è di poterlo realizzare al più presto.

La sede Caritas di Via Montegrappa è aperta e vi aspetta nei pomeriggi feriali dalle 15 alle 17, tranne il martedì. Anche per un sincero augurio di buone feste.