Il programma Alfabel di Radio Alfa: 18 anni di pura passione e tanti amici

Dietro al programma Alfabel ci sono quasi 18 anni di esperienza. Proprio così: il programma del mattino di Radio Alfa è una maratona di due ore in diretta, ed è frutto di un lungo evolversi che nel tempo ha visto protagonista l’intera radio. Da anni abbiamo preso un indirizzo locale, tanto che il jingle stesso della emittente recita “Castel Goffredo …

Don Matteo Palazzani: “A Radio Alfa raccontiamo il pianeta dei giovani”

Ritorna sulle frequenze di radio Alfa Pianeta giovani, la finestra radiofonica che prova ad affrontare temi attuali di politica, società, sport e fede dal punto di vista dei “giovani”.  A condurre le puntate saranno Don Matteo Palazzani e il prof. Badinelli insieme ad alcuni giovani ospiti. La trasmissione, da anni presente nel palinsesto dell’emittente comunitaria castellana, porterà all’attenzione del pubblico …

Incontriamoci a Radio Alfa con Psicosorrisi per imparare a vivere meglio

Psicosorrisi, uno strano nome per un incontro via etere. Si riferisce, all’inizio, alla psicologia. Una materia ancora radicata, nella mente di alcuni, come scienza da applicare su chi è matto. Invece, dallo psicologo si va anche quando si è a disagio, quando “qualcosa non torna”, quando si ha bisogno di un qualificato altro punto di vista. E i sorrisi cosa …

A Radio Alfa con “Teste di nicchia” raccontiamo le sfide dei diciottenni

Avere 18 anni è fantastico: l’indipendenza, la libertà, i sogni nel cassetto, la voglia di spaccare il mondo. Tutto perfetto fino a qui, no? Ma se poi aggiungi la scelta dell’università, la patente, la responsabilità politica e civile, gli esami, i test d’ingresso, l’appartamento, le nuove esperienze, mille domande e solo due risposte, gli incontri che ti cambiano la vita …

Con la nuova stagione di Radio Alfa Castel Goffredo è più che mai in onda

“Amo la radio perché arriva dalla gente, entra nelle case e ci parla direttamente, e  se una radio è libera, ma libera veramente,  mi piace ancor di più perché libera la mente”. Così cantava Eugenio Finardi, in una canzone del 1976 divenuta a tutti gli effetti l’inno ufficiale di questo mezzo di comunicazione. Rispetto a quegli anni “rivoluzionari”, le radio …