Dopo la pausa estiva riprendiamo il cammino per fare insieme “comunità”

Con la Settimana della Chiesa Mantovana della Diocesi, ormai tradizionalmente si da l’input a tutte le parrocchie di riprendere in modo un po ‘ più organico l ‘anno pastorale, che consiste in tutte quelle proposte e iniziative tese a ravvivare e incrementare la fede, l’ amore e la speranza di tutti i fedeli cristiani e ad annunciarle e testimoniarle a …

Iniziati i lavori di restauro alla vecchia Sagrestia della chiesa di Sant’Erasmo

Dopo una lunga pratica amministrativa presso la Soprintendenza ai beni architettonici e la Diocesi di Mantova, lunedì 26 agosto sono iniziati i lavori di restauro della Sagrestia Vecchia della nostra chiesa, resi possibili da un contributo della Fondazione Cariplo e del Gruppo S. Luca che, tuttavia, non sarnno sufficienti. Il recupero di questo ambiente prezioso della nostra chiesa ha lo …

Il valore dell’amore e dei piccoli gesti quando la medicina si arrende

A un certo punto della vita un familiare si ammala. È l’inizio di una battaglia complessa, che può durare anni, tra dolore e folli burocrazie. Poi il malato si aggrava, la badante diventa h24 e arriva il tempo delle misure più intense, con l’ausilio di medici e infermieri che seguono il paziente nell’infausta evoluzione del male. Fino all’ultima battaglia, quando …

Don Bergamaschi: “Occultismo demonio e fede, i moderni surrogati di Dio”

In questa calda estate è di nuovo rimbalzato agli onori della cronaca che tredici milioni di italiani si rivolgono a maghi, cartomanti, guaritori, santoni, guru per risolvere i propri problemi di salute o di relazione affettiva o di economia e via dicendo, creando un giro di affari di circa 8 miliardi di euro. Niente di nuovo sotto il sole, perché …

Esperienze estive indimenticabili per i giovani della nostra parrocchia

Dal pullman in ritorno da Taizé provo a ripercorrere le varie esperienze che hanno caratterizzato l’estate della nostra parrocchia e unità pastorale; un’estate per me molto intensa, a tratti impegnativa, ma ricchissima, che mi ha permesso di accompagnare ragazzi e giovani della parrocchia imparando così a conoscerli sempre meglio. Si è partiti con il GREST che ha coinvolto circa 360 …

Il gruppo giovani in partenza per Taizé, all’insegna del dialogo interreligioso

Il 18 agosto un gruppo di giovani di quarta superiore della parrocchia di Castel Goffredo e Castelnuovo (Tn), sotto la guida di don Matteo Palazzani, raggiungerà la comunità francese di Taizé per un’esperienza estiva particolarmente intensa di emozioni e spiritualità. I partecipanti avranno l’opportunità di vivere, fino al 25 agosto, una dimensione comunitaria che difficilmente si può assaporare nella quotidianità, …

“Vacanze, tempo di riposo”: le riflessioni estive di don Bergamaschi

In questo tempo di vacanze, che colleghiamo immediatamente al riposo (per chi lo può fare!), mi viene in mente quella pagina del Vangelo di Luca (di qualche domenica fa) in cui si racconta della visita di Gesù a Marta e Maria, e di come si sia intrattenuto a pranzo da loro (gustando quello che aveva fatto Marta), sottolineando che Maria …

Castel Goffredo con Azione Cattolica per un’estate ricca di proposte

Come ogni anno, anche quest’estate l’Azione Cattolica di Mantova sta vivendo il proprio “tempo eccezionale”, con le proposte dei campi scuola diocesani a Biacesa e non solo. Uno dei pilastri fondanti dell’associazione è l’intergenerazionalità, fattore che la porta a rivolgersi a tutte le età, dai bambini agli adulti. Ecco quindi che le esperienze formative che si stanno svolgendo in queste settimane offrono …

Gli Scout castellani a Giarola di Ligonchio (RE) sulle orme di Baden Powell

Sono giorni particolarmente ricchi per il gruppo scout castellano, in piena attività in terra emiliana. Si sta infatti svolgendo a Giarola di Ligonchio, in provincia di Reggio Emilia, il campo estivo del gruppo scout Castel Goffredo 1; le vacanze vedono protagonisti il Branco ‘Nathoo’ con 25 lupetti, il reparto ‘Cervo Orgoglioso’ con 30 esploratori e guide e infine il ‘Cirallo’, …

“La bellezza delle cose inutili”: le riflessioni estive di don Bergamaschi

Siamo ancora capaci di “stupore”? Quando non ci si riesce più a fermare, si è incapaci di camminare. La velocità della vita di oggi ha finito per cancellare nell’uomo moderno il senso della meraviglia, della gratuità, del fare le cose “inutili” rispetto al guadagno o al tornaconto personale o di gruppo, a scapito del fare le cose per il gusto …