L’Agesti di Castel Goffredo: “Il Mondo dopo il Coronavirus Covid – 19”

L’iniziativa che sto per illustrare, come ho già avuto modo di fare nei giorni scorsi in diretta su Radio Alfa, nasce dal momento “buio” che anche Agesti (Associazione Genitori Studenti Insegnanti) sta attraversando; com’è possibile essere di aiuto? Una domanda che ha fatto da premessa fondamentale.

In tante occasioni la nostra associazione ha collaborato a iniziative promosse dalla scuola e dal territorio e, anche in questo drammatico frangente, restare con le mani in mano rappresentava un grosso disagio; abbiamo quindi deciso di metterci in gioco, riflettendo sulla possibilità di scoprire (o riscoprire) le tante cose che prima del lockdown davamo per scontate: gli affetti, l’amicizia, il benessere, la natura, la religione … Quanto ci mancano le nostre quotidianità!

Perché, anziché vedere solo gli aspetti negativi, non proviamo a immaginare e rivalutare tutto ciò che oggi non abbiamo nella prospettiva di una rinascita? Sperimentando pensieri positivi, sarebbe bello sentire da diverse esperienze quanto questa devastante situazione ha fatto capire l’importanza di….

Da queste riflessioni nasce l’iniziativa Il Mondo DOPO il Coronavirus Covid – 19, dove è possibile esprimere il proprio contributo attraverso la forma che si ritiene più adatta (poesie, racconti, pensieri, riflessioni, immagini, fumetti, disegni, canzoni, musica, video…); l’intento è quello di raccogliere materiale per una pubblicazione multimediale, allestendo appena prima possibile una mostra che ci ricorderà il valore e il sostegno di questi nostri pensieri, nella prospettiva di una ripresa migliore.

Permettetemi di aprire una piccola parentesi, per sottolineare il coraggio che, a livello sociale, è stato espresso in questo difficile periodo; una “forza” che si è manifestata nel costante impegno dei nostri “eroi” nel campo della sanità, con un pensiero alle farmacie, alla protezione civile e alla Croce Rossa, senza dimenticare il supporto della comunicazione (radio, tv, giornali…).

Un pensiero che va anche a chi ci ha permesso di continuare a usufruire di beni di prima necessità, a quanti ci hanno dato supporto psicologico morale e religioso, alle famiglie che hanno saputo imporsi un comportamento consapevole e a tutti i settori, dallo spettacolo allo sport, che hanno sottoscritto l’hashtag #iorestoacasa; un elenco che sarebbe interminabile, ma il ringraziamento va davvero a tutti.

Tornando alla nostra iniziativa Il Mondo DOPO il Coronavirus Covid – 19, la nostra speranza è quella di sentire la “voce” di tutti, senza limite alcuno; una voce che diventerà “memoria” per chi arriverà dopo di noi. Potete inviare il vostro materiale alla mail associazioneagesti@gmail.com. Per un’esperienza di rinascita e di “memoria” da condividere.

Matilde Fenotti (presidente Agesti Castel Goffredo)