Riflessioni di novembre, le “indulgenze”: un dono della misericordia di Dio

Continuando la nostra riflessione sulla realtà delle cose ultime della nostra vita (morte, giudizio, inferno, paradiso e purgatorio) in questo mese dedicato dalla tradizione alla memoria dei nostri cari defunti, non possiamo non dedicare un passaggio al dono delle indulgenze. Sappiamo come nella storia sono state spesso usate male (Lutero e lo scisma d’Occidente ne sono la cifra storica drammatica!), …

Don Bergamaschi: l’Ottavario dal 1 all’8 novembre, nel mese dei morti

Come abbiamo detto nel precedente articolo, prima della Commemorazione dei Fedeli Defunti su questo giornale on line, tre sono le opere di suffragio che possono dare salvezza alle anime del Purgatorio e che hanno un effetto meraviglioso su di loro: la S. Messa, le Indulgenze, la Preghiera; questa volta vediamo la celebrazione della S. Messa a suffragio dei defunti. Al …

La “lettura” di un’antica pietra per riflettere sui nostri cari defunti

“IBIMUS, IBITIS, IBUNT”, questa era la lapide marmorea affissa alla porta del Rivellino della fortezza di Castel Goffredo, trovata nel cortiletto interno della Casa del Giovane e usata come una pietra da tombino, e ora esposta al nostro Museo MAST (vi invito a vederla!). Cosa diceva? Tradotta suona così: “ANDREMO, ANDRETE, ANDRANNO”, ad avvertire quelli che volessero entrare in città …

Don Giuseppe Bergamaschi: “Insegnaci Signore, a contare i nostri giorni”

Ho trovato questo sonetto su un foglio di carta appeso ad un orologio a pendolo, di cui non ricordo più il luogo. Ma questa riflessione sul tempo e sulla vita è sempre necessaria, specie è particolarmente indicata in prossimità del 2 novembre, quando celebriamo la festa di tutti i fedeli defunti. Queste persone, tra cui alcune particolarmente a noi care, …